don Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 12 Gennaio 2021

26

Il Male detesta che Gesù sia venuto per portarci speranza!

Il demone, riconoscendo dietro la carne di Gesù la Presenza stessa di Dio, si rivolge a Lui con tono sprezzante. Ma vi è un non detto: Gesù non ha ancora fatto nulla contro il demone. Perché egli grida: “Che cosa vuoi da noi”? Evidentemente ciò che al demone da fastidio è il fatto che Gesù predichi speranza, infonda fiducia, non divide il popolo in buoni e cattivi ma tratta tutti – per tutti intendo anche te! – con amore, misericordia, gioia, tenerezza.

Ciò che al demonio da fastidio è il fatto che Dio ci ama e non gli importa che siamo peccatori, nemmeno quando siamo putridi o posseduti totalmente dal male, al punto che è il Male stesso a parlare e ad agire al nostro posto. Gesù ama pure quell’indemoniato e non solo gli dona la speranza con la sua predicazione, ma compie anche il miracolo liberandolo.

Prima di scacciare il demone, però, gli intima di tacere, come farebbe anche con le nostre coscienze che tante volte invece che aiutarci nella conversione ci abbattono ancora di più umiliandoci e cancellando ogni residuo di speranza di cambiamento.

Come sempre, lascia un commento a questo video per raccontarmi ciò che il brano di oggi ti ha suscitato. Ci vediamo nel prossimo video!


Link al video

AUTORE: don Marco ScandelliSITO WEB CANALE YOUTUBE