don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 25 Agosto 2020 – Mt 23, 23-26

261

<<Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pagate la decima della menta, dell’anèto e del cumìno, e trasgredite le prescrizioni più gravi della Legge: la giustizia, la misericordia e la fedeltà>>.

Sembra davvero dura la parola che Gesù rivolge a quello scriba e a quel fariseo che abita in ognuno di noi. Infatti non di rado siamo noi quelli che diventano bravissimi in dettagli che salvano la forma, ma che poi non sanno in nessun modo salvare la vera sostanza di ciò che conta: la giustizia, la misericordia e la fedeltà. Queste tre cose indicano una qualità della vita che molte volte non emerge mai davvero nella sua totalità.

Essere giusti significa corrispondere alle cose il loro giusto valore, senza invece essere parziali per ciò che ci conviene. Avere misericordia significa esercitare l’amore soprattutto facendolo arrivare nella parte più misera della vita degli altri e non semplicemente in quella parte di vita che consideriamo vincente.

La fedeltà è la capacità di saper costruire relazioni stabili invece di offrire relazioni usa e getta, tutte fondate sull’umore di turno e i capricci della pancia. Insomma, la vita la si misura da qualcosa di più serio che quattro regole formali vendute come performance religiose: <<Guide cieche, che filtrate il moscerino e ingoiate il cammello!>>.

Ma Gesù continua su questo tenore di discorso: <<Guai a voi, scribi e farisei ipocriti, che pulite l’esterno del bicchiere e del piatto mentre all’interno sono pieni di rapina e d’intemperanza. Fariseo cieco, pulisci prima l’interno del bicchiere, perché anche l’esterno diventi netto!>>. Infatti ciò che conta nella vita non è salvare la faccia ma salvare il cuore. Ma ci accorgiamo di quanta fatica facciamo in questo ambito quando dobbiamo andare a confessarci.

Le resistenze che facciamo alla confessione molto spesso sono legate all’immagine frantumata che viene fuori dall’ammissione delle nostre colpe, e certe volte, per sfuggire a questo imbarazzo preferiamo salvare la faccia e lasciare il cuore ingombro di male.


AUTORE: don Luigi Maria Epicoco
PAGINA FACEBOOK
FONTE: Amen – La Parola che salva

AMEN ti offre in un unico volume giorno per giorno:

  • i testi della Santa Messa e la Liturgia delle Ore: Lodi Mattutine, Vespri e Compieta
  • il commento di Papa Francesco alle letture
  • meditazioni a cura di don Luigi Maria Epicoco e don Claudio Doglio
  • le Preghiere del cristiano, il Rosario, la Coroncina della Divina Misericordia e tante altre preghiere
  • il calendario liturgico

Pratico formato (cm. 11,5 x 14,4): 640 pagine – testo a caratteri grandi, ben leggibile.

ABBONATI A 12 MESI (12 NUMERI) A 34,90€
Prezzo verificato a maggio 2020