don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 22 Agosto 2020 – Mt 23, 1-12

301

«Sulla cattedra di Mosè si sono seduti gli scribi e i farisei. Quanto vi dicono, fatelo e osservatelo, ma non fate secondo le loro opere, perché dicono e non fanno».

Bastano queste poche parole lette con attenzione, a farci comprendere in un istante il motivo per cui Gesù era odiato da una certa parte della società. In fondo, però, Gesù non butta via tutto degli scribi e dei farisei.

Salva la verità del loro insegnamento, ma mette in guardia dal viverlo alla loro maniera. E la contestazione e costruita su argomenti precisi: <<Legano infatti pesanti fardelli e li impongono sulle spalle della gente, ma loro non vogliono muoverli neppure con un dito>>.

È la politica di tutti quelli che sono esigenti e intransigenti solo quando si tratta della vita de li altri, ma in prima persona non vogliono avere niente a che fare con la fatica sacra che impongono agli altri. <<Tutte le Io o opere le fanno per essere ammirati dagli uomini: allargano i loro filattèri e allungano le frange; amano posti d’onore nei conviti, i primi seggi nelle sinagoghe e i saluti nelle piazze, come anche sentirsi chiamare “rabbì” dalla gente>>.

È la logica dell’immagine, dell’apparenza, del voler riempire con il riconoscimento sociale e la carriera il vuoto cosmico che ci portiamo dentro. Gesù dice che chi vive in questo modo non offre un’immagine credibile dell’insegnamento di Dio. Infatti la fede è una via che per sua natura prende proprio le distanze dalle logiche mondane dell’apparenza e dell’arrivismo.

Nella fede ciò che conta è la relazione con Dio, e chi Lo ha conosciuto non vive più nella dittatura dei vuoti da riempire. C’è per questo un vaccino che potrebbe esserci d’aiuto e che Gesù propone a chi e lettere: <<Il più grande tra voi sia vostro servo; chi invece si innalzerà sarà abbassato e chi si abbasserà sarà innalzato>>.

Finché giocheremo a fare i maestrini e i paternalisti non riusciremo a unire alle cose giuste che diciamo la testimonianza di vita. Nessun atteggiamento giudicante o moralizzante assomiglia all’idea di autorevolezza che mostra Gesù.


AUTORE: don Luigi Maria Epicoco
PAGINA FACEBOOK
FONTE: Amen – La Parola che salva

AMEN ti offre in un unico volume giorno per giorno:

  • i testi della Santa Messa e la Liturgia delle Ore: Lodi Mattutine, Vespri e Compieta
  • il commento di Papa Francesco alle letture
  • meditazioni a cura di don Luigi Maria Epicoco e don Claudio Doglio
  • le Preghiere del cristiano, il Rosario, la Coroncina della Divina Misericordia e tante altre preghiere
  • il calendario liturgico

Pratico formato (cm. 11,5 x 14,4): 640 pagine – testo a caratteri grandi, ben leggibile.

ABBONATI A 12 MESI (12 NUMERI) A 34,90€
Prezzo verificato a maggio 2020