don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 17 Settembre 2020 – Lc 7, 36-50

339

Gesù non fa preferenze di persone, non ha pregiudizi contro nessuno, per questo il Vangelo di oggi registra una cena a casa di un fariseo di nome Simone. C’è da dire che la polemica che Gesù ha sempre viva è contro la mentalità farisaica, ma non ha nulla contro i farisei, anzi, diversi suoi discepoli sono proprio farisei e scribi.

La mentalità distorta contro cui si scaglia Gesù emerge anche nella cena raccontata nell’episodio di oggi: “Ed ecco una donna, una peccatrice di quella città, saputo che si trovava nella casa del fariseo, venne con un vasetto di olio profumato; e fermatasi dietro si rannicchiò piangendo ai piedi di lui e cominciò a bagnarli di lacrime, poi li asciugava con i suoi capelli, li baciava e li cospargeva di olio profumato”. Tutti sanno chi è quella donna, anche il padrone di casa.

Ed è inevitabile qualche pensiero cattivo su quello che sta accadendo. Perché Gesù permette di farsi toccare da una donna simile? Perché non la umilia, non la rimprovera pubblicamente? Come può non accorgersi di che donna può essere una donna che osa tanto? Nessuno parla, ma Gesù conosce i pensieri dei cuori dei presenti, e conosce anche i pensieri del padrone di casa: “«Vedi questa donna? Sono entrato nella tua casa e tu non m’hai dato l’acqua per i piedi; lei invece mi ha bagnato i piedi con le lacrime e li ha asciugati con i suoi capelli. Tu non mi hai dato un bacio, lei invece da quando sono entrato non ha cessato di baciarmi i piedi.

Tu non mi hai cosparso il capo di olio profumato, ma lei mi ha cosparso di profumo i piedi. Per questo ti dico: le sono perdonati i suoi molti peccati, poiché ha molto amato. Invece quello a cui si perdona poco, ama poco»”.

È incomprensibile per una persona che conosce la teoria ma non conosce l’amore comprendere il modo di agire di Gesù. Ciò che è in discussione non è se è giusto o meno prostituirsi, ma se è giusto o meno che anche una prostituta possa avere una possibilità di perdono. Sentirsi migliori degli altri ci rende solo superbi, ma non ci fa capire il cuore del Vangelo.


AUTORE: don Luigi Maria Epicoco
PAGINA FACEBOOK
FONTE: Amen – La Parola che salva

AMEN ti offre in un unico volume giorno per giorno:

  • i testi della Santa Messa e la Liturgia delle Ore: Lodi Mattutine, Vespri e Compieta
  • il commento di Papa Francesco alle letture
  • meditazioni a cura di don Luigi Maria Epicoco e don Claudio Doglio
  • le Preghiere del cristiano, il Rosario, la Coroncina della Divina Misericordia e tante altre preghiere
  • il calendario liturgico

Pratico formato (cm. 11,5 x 14,4): 640 pagine – testo a caratteri grandi, ben leggibile.

ABBONATI A 12 MESI (12 NUMERI) A 34,90€
Prezzo verificato a maggio 2020