don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 15 Agosto 2020 – Lc 1, 39-56

255

La sosta di luce mariana nel cuore dell’estate che dialoga con la luce della trasfigurazione, è quella della festa odierna dell’Assunzione della Beata Vergine Maria in cielo. Lo scopo di questa festa non è solo dire ad alta voce l’ultimo dei dogmi proclamati dalla Chiesa, ma ricordare a tutti il destino luminoso di resurrezione che ci attende.

Maria, una di noi, anche se meglio di noi, è già lì in cielo dove Gesù c’ha promesso di essere. Ma com’è fatto il cielo? Per rispondere a questa curiosa domanda che mi tormentava da bambino, ci viene in aiuto il Vangelo di oggi parlandoci della visita di Maria ad Elisabetta. Il cielo è fatto della stessa gioia che fa sussultare Giovanni Battista nel grembo della madre. Il cielo è fatto della stessa gioia che fa cantare il Magnificat a Maria. La sostanza del cielo è la gioia.

Essa non è un sentimento, un’emozione, una sensazione che riguarda il corpo, ma è un modo pieno di manifestarsi della vita. La gioia è sentire che la vita è piena, traboccante. La gioia è vedere tutto trasfigurato dalla gratitudine così come fa Maria guardando la sua storia e la storia di tutto il suo popolo. Solo così si comprende che cosa sia la beatitudine: non è aver risolto tutti i problemi ma aver visto in ogni frammento di esistenza e di realtà qualcosa che ti fa essere costantemente grato.

Il cielo non cancella chi siamo, non chiude le nostre ferite, non cancella i segni distintivi di quello che è stato il nostro cammino, ma porta tutto a un livello superiore. Il cielo trasfigura il nostro reale fino a farlo attraversare dalla gratitudine. Forse per questo Gesù non ha vergogna, dopo la resurrezione, di mostrare le sue mani, il suo costato e i suoi piedi feriti.

Quelle ferite non sono più segno di morte, ma segno di vita. Maria, oggi, canta questa gioia, questa beatitudine, questa vita eterna. La festa di oggi è davvero una finestra spalancata sul nostro destino. Nessuno di noi può ignorare questa speranza che Maria mostra con tutta la Sua vita.


AUTORE: don Luigi Maria Epicoco
PAGINA FACEBOOK
FONTE: Amen – La Parola che salva

AMEN ti offre in un unico volume giorno per giorno:

  • i testi della Santa Messa e la Liturgia delle Ore: Lodi Mattutine, Vespri e Compieta
  • il commento di Papa Francesco alle letture
  • meditazioni a cura di don Luigi Maria Epicoco e don Claudio Doglio
  • le Preghiere del cristiano, il Rosario, la Coroncina della Divina Misericordia e tante altre preghiere
  • il calendario liturgico

Pratico formato (cm. 11,5 x 14,4): 640 pagine – testo a caratteri grandi, ben leggibile.

ABBONATI A 12 MESI (12 NUMERI) A 34,90€
Prezzo verificato a maggio 2020