don Luigi Maria Epicoco – Commento al Vangelo del 14 Agosto 2020 – Mt 19, 3-12

328

È un Vangelo impopolare il Vangelo che ci viene offerto oggi, ma l’intento di questa pagina nasce proprio dal tentativo dei farisei di rendere impopolare la predicazione e il messaggio di Cristo. Troppe folle lo stanno seguendo nel suo ragionamento, troppi sono affascinati e attratti da lui.

C’è bisogno di un attacco mediatico (tanto caro a questi nostri giorni); così gli sferrano una domanda a trabocchetto, una domanda sul divorzio. Cristo non si sottrae alla sfida, ma lui non è un sofista, un semplice mercante di parole. È uno che non segue P audience ma la verità. E spiega a una folla silenziosa e confusa (anche i discepoli non ci capiscono molto) che lo stare insieme, l’amore, la relazione tra le persone non è semplicemente un sottoprodotto delPutile: <<lo sto con te perché altrimenti sono solo>>, oppure: <<Tu servi a soddisfare i miei bisogni e le mie esigenze>>.

La nostra vita relazionale, che non è solo quella matrimoniale; ma anche quella amicale, lavorativa, filiale, è la maniera che noi abbiamo di diventare noi stessi e di sentirci compresi, appagati, felici. L’amore è relazione non interesse. Ma questa relazione non è immune dalla fatica, dai fallimenti, dalle confusioni, dalla sofferenza. Ma ciascuna di queste cose non può far cambiare il sogno iniziale, il motivo profondo per cui vale la pena amare e rischiare un rapporto.

Le leggi, i sistemi politici, le culture possono ratificare alPinfinito il diritto a fallire, ma Cristo va oltre e ricorda che noi non possiamo fermarci al semplice fallimento, valiamo di più. è la logica del “per sempre” che ci spaventa perché ci chiede qualcosa di definitivo a noi che siamo così volubili e instabili. Ma solo quando non manomettiamo il Vangelo ci accorgiamo che in fondo Gesù ci sta dicendo che le cose che contano nella vita devono essere per loro stessa natura affidabili.

Ciò non ci mette al sicuro dai fallimenti, ma non possiamo pensare la nostra vita se non a partire da ciò che sappiamo essere il meglio. Il Vangelo però è sapere di non essere soli anche quando falliamo.


AUTORE: don Luigi Maria Epicoco
PAGINA FACEBOOK
FONTE: Amen – La Parola che salva

AMEN ti offre in un unico volume giorno per giorno:

  • i testi della Santa Messa e la Liturgia delle Ore: Lodi Mattutine, Vespri e Compieta
  • il commento di Papa Francesco alle letture
  • meditazioni a cura di don Luigi Maria Epicoco e don Claudio Doglio
  • le Preghiere del cristiano, il Rosario, la Coroncina della Divina Misericordia e tante altre preghiere
  • il calendario liturgico

Pratico formato (cm. 11,5 x 14,4): 640 pagine – testo a caratteri grandi, ben leggibile.

ABBONATI A 12 MESI (12 NUMERI) A 34,90€
Prezzo verificato a maggio 2020