don Luciano Vitton Mea – Commento al Vangelo del 31 Ottobre 2021

48

“…..amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza….. “Ascolta, Israele!”.

Ascolta, Chiesa di Cristo, popolo santo di Dio. Ascolta uomo o donna, chiunque tu sia, ascolta la parola che freme in ogni vivente, in ogni creatura, in ogni avvenimento. Questo mondo è gravido di Dio,diceva Angela da Foligno; “i cieli narrano la gloria di Dio”, annuncia il salmista. Il sole, la luna, le stelle, il vento, l’acqua e il fuoco e la madre terra, e chi perdona, chi fa la pace, chi muore nella fede, tutto attesta la bellezza e la bontà di Dio.

Ascolta, impara ad ascoltare. Tutto ha una voce. Tutto annuncia che Dio è buono, paziente, fedele, grande, forte, tenero, accogliente, umile. Allora lo amerai con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza e gioirai nell’amare il prossimo come parte di te stesso. […]

Continua a leggere il commento di don Luciano sul sito nondisolopane.it


Articolo precedentedon Federico Boetti – Commento al Vangelo del 31 Ottobre 2021
Articolo successivoPadre Vincenzo Percassi – Commento al Vangelo del 31 Ottobre 2021