don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 6 Maggio 2021

63

«Rimanete nel mio amore».

A volte restare è la scelta più coraggiosa. Restare fedeli all’amore, poi, è un impegno di tutta la vita. Nessuno può dire di esserci riuscito totalmente ma quelli che restano nonostante gli errori, le fragilità e le incomprensioni, sono quelli capaci di gustare la gioia vera dell’esistenza. Non quella felicità che il mondo ci dona e poi si riprende quando vuole ma la gioia di abitare nell’amore del Signore per noi.

Credere è dimorare nell’amore con cui siamo stati amati e concretizzare la reciprocità di questo amore nell’osservanza dei comandamenti, a partire dal comandamento nuovo: ama il prossimo tuo come te stesso. Non è uno sforzo o un voler apparire migliore degli altri, ma l’esigenza di ricambiare l’amore ricevuto e che ha completamente cambiato la nostra piccola vita.

Buon cammino, insieme al Risorto!


Fonte: don Ivan Licinio oppure il canale Telegram

Articolo precedentedon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 6 Maggio 2021
Articolo successivodon Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 6 Maggio 2021