don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 4 Settembre 2020

65

«Nessuno strappa un pezzo da un vestito nuovo per metterlo su un vestito vecchio».

Il perno sul quale ruota la pagina evangelica di oggi è il rapporto fra il vecchio e il nuovo. Gesù è la novità di Dio per noi: è il pezzo di stoffa grezza, il vino nuovo. È talmente radicale che non si accontenta di essere un rattoppo nella nostra vita consumata né di riempire con la sua forza un cuore fragile.

Ma poiché Gesù fa nuove tutte le cose, ognuno ha la possibilità di cambiare radicalmente il suo cuore e la sua vita: vino nuovo in otri nuovi, nuovo amore in cuori nuovi. Se ci affidiamo a Gesù, quello che di vecchio ci portavamo dentro diventerà una nuova occasione per lodare la misericordia di Dio Padre.

Buon cammino, insieme.


Fonte: don Ivan Licinio su Facebook