don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 31 Ottobre 2021

93

L’amore è la sintesi di ogni cosa autentica

Una dote sinonimo di intelligenza è certamente la capacità di sintesi. Solo chi conosce bene ciò di cui sta parlando è capace di andare al centro della questione mentre gli altri si perdono in tanti giri di parole.

Gesù certamente ha il dono della sintesi e lo dimostra oggi nel rispondere alla domanda di questo scriba: «Qual è il primo di tutti i comandamenti?». Si tratta di una questione che animava l’ambiente giudaico perché all’epoca di Gesù esistevano ben 613 precetti che i dottori della legge avevano fatto derivare dai comandamenti affidati da Dio a Mosè.

Ma Gesù usa la sua capacità di sintesi e sbalordisce tutti. Alla domanda dello scriba risponde dapprima così: «Il primo è: “Ascolta, Israele! Il Signore nostro Dio è l’unico Signore; amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore e con tutta la tua anima, con tutta la tua mente e con tutta la tua forza”».

Approfondiamo ora insieme la sua risposta.

Amerai. Un verbo al futuro e non un imperativo, per indicare la strada dell’umanità di ieri, di oggi e di sempre: l’Amore. Amerai Dio con tutto, con tutto, con tutto, con tutto. Per quattro volte Gesù ripete che «l’unica misura dell’amore è amare senza misura» (Sant’Agostino).

Ama con tutto il cuore. L’amore è totalizzante. Dio non si accontenta delle mezze misure. Non si ama Dio part- time ma a tempo indeterminato. Non si cerca Dio solo nel momento del bisogno ma bisogna cercare Dio in ogni momento. Amare Dio con tutto il cuore significa affidare a Lui tutto quello che, di bello e di brutto, custodiamo dentro di noi. Così facendo vedrai il tuo cuore trasbordare di amore che poi si riverserà sugli amici, sui figli, sul marito, sulla moglie, su tutti.

Ama con tutta l’anima. L’amore è dono di Dio. Non dimenticare mai che sei stato creato dall’Amore per amare ed insegnare ad amare. Il luogo dove tu puoi imparare a conoscere questo Amore è la tua anima. Lì puoi incontrare il Signore, ascoltare la sua voce o chiedergli consiglio, forza, consolazione. L’anima è la presenza dello Spirito di Dio in noi, ciò che di più caro ed intimo abbiamo. È un sacrario che non dovremmo mai sporcare né trascurare.

Ama con tutta la mente. L’amore è intelligente: chi ama sa leggere i cuori, sa andare più a fondo di chiunque altro. L’amore non insegna a parlare ma a vivere. Di fronte a tante situazioni difficili che la vita ci presenta non ci sono parole ma la sapienza dell’amore sa come consolare: un abbraccio, una lacrima asciugata, una mano da stringere forte. Ogni gesto fatto con amore vale più di mille parole.

Ama con tutte le forze. L’amore è potente. L’unico muscolo che evidenzia la nostra forza è quello del cuore. Più è grande più saremo forti nell’amore. L’amore è più forte dell’odio e della violenza. Una carezza insegna più di uno schiaffo e un bacio dice più di tanti trattati di pace. Ma la nostra arma più grande è, e resterà sempre, il perdono. Perdonare è la forza più grande dell’amore.[…]

Continua a leggere sul sito di don Ivan


Fonte: il sito di don Ivan Licinio oppure la sua pagina Facebook oppure il canale Telegram

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 31 Ottobre 2021 – Don Francesco Cristofaro
Articolo successivod. Giacomo Falco Brini – Commento al Vangelo di domenica 31 Ottobre 2021