don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 21 Aprile 2021

152

«Chiunque vede il Figlio e crede in lui abbia la vita eterna».

La folla cerca Dio per avere dei benefici, una protezione, un aiuto. Gesù, invece, propone di alzare lo sguardo per vedere che lo stesso Dio che ha donato al popolo di Israele la manna, ora gli dona molto di più: la libertà di essere figli, la dignità assoluta di essere uomini.

Gesù svela definitivamente il vero volto di Dio: un Padre tenerissimo e discreto che ha come unico desiderio la pienezza di vita dei propri figli, la vita eterna per ciascuno di loro. È un’immagine molto diversa da quella che spesso abbiamo di un Dio che scruta i destini del mondo dall’alto e non si interessa minimamente di noi.

Gesù, invece, ci dice che la volontà del Padre è che «non perda nulla di quanto egli mi ha dato, ma che lo risusciti nell’ultimo giorno». Convertiamo il nostro cuore a questa sorridente visione di Dio che ha Gesù, facciamo in modo che sia questo il Dio cui indirizziamo la nostra preghiera e i nostri desideri…


Fonte: don Ivan Licinio oppure il canale Telegram

Articolo precedentedon Umberto Guerriero – Commento al Vangelo del 21 Aprile 2021
Articolo successivoSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 21 Aprile 2021