don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 19 Novembre 2020

69

«Quando fu vicino a Gerusalemme, alla vista della città pianse su di essa».

Il pianto di Gesù su Gerusalemme lascia il cuore nella tristezza. È il pianto di chi ha creduto che le cose potessero andare diversamente ma poi è stato deluso; è il pianto di chi ha avuto fiducia nell’altro ma poi si è visto tradito.

È il pianto di Dio. Questo pianto ci stupisce sempre ma è bello pensare che Dio conosce le mie lacrime perché anche lui ha pianto. L’errore di Gerusalemme è stato quello di non aver riconosciuto il tempo in cui è stata visitata da Dio; lo sbaglio nel quale cadiamo spesso anche noi è quello di non vedere la presenza di Dio nelle situazioni difficili.

Anzi ce la prendiamo con Lui quando invece è proprio in quei momenti che Dio arriva con la proposta di una nuova vita. Che ognuno di noi possa riconoscere Dio che visita la sua storia e possa trovare quella pace che ardentemente desidera.

Buon cammino, insieme.


Fonte: don Ivan Licinio su FB