don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 16 Marzo 2022

86

- Pubblicità -

«Di’ che questi miei due figli siedano uno alla tua destra e uno alla tua sinistra nel tuo regno».

Come ogni genitore, anche la madre di Giacomo e Giovanni vorrebbe vedere i figli sistemati e ricorre ad ogni mezzo per raggiungere questo obiettivo. Un’errata interpretazione politica della missione di Gesù, porta la donna a raccomandare i figli per posti d’onore nel nuovo regno.

Ma, «tra voi non sarà così», dice il Maestro, perché chi vuol essere primo fra tutti deve essere il servo di tutti. Lo so che questo non è facile, soprattutto quando educhiamo i nostri figli a primeggiare in tutto ma non dobbiamo mai dimenticare che i posti liberi a destra e a sinistra di Gesù sono quelli sulla croce.

In una società dove corruzione, illegalità e malaffare sembrano avere sempre la meglio, i cristiani devono fare la differenza, con scelte che sanno di Vangelo, con una vita ispirata all’esempio del Maestro. Quel «tra voi non sarà così», sia una cartina di tornasole per capire se stiamo impegnando la vita ad essere i primi fra i primi o gli ultimi fra gli ultimi.

Buon cammino quaresimale, insieme.


Fonte: il sito di don Ivan Licinio oppure la sua pagina Facebook oppure il canale Telegram

Articolo precedenteVangelo Daily – Lettura e Commento al Vangelo del 16 Marzo 2022
Articolo successivola Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 16 Marzo 2022