don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 9 Ottobre 2020

72

“Se invece scaccio i demoni nel nome di Dio, é giunto a voi il regno di Dio”.

Un’evidenza che proprio la gente non vuole capire, Gesù sta scacciando i demoni… Lo fa in nome del diavolo! Purtroppo la gente é abituata a parlar male anche davanti a tanto bene… Non si parla male solo quando si ha la verità di un male, ma si parla per sparlare… E tante volte il male che si ravvede altro non é che la proiezione interna di una malinignità che si pensa sugli altri, o che si ha dentro, tanto forte da vedere il male in tutto ciò che ti circonda.

Questo mistero del male é più brutto di un demonio da scacciare, perché quello é evidente è Gesù può scacciarlo, ma questi modi di fare delle persone che aveva intorno ci stanno punto e basta! E più che cercare di far capire loro che hanno davanti il mistero più bello, più forte, che hanno davanti chi opera con il dito di Dio, che il regno di Dio stesso é davanti a loro… Più di questo non ha potuto dire Gesù… Ma qui c’è tutto! E ancora oggi come allora, il bene é frainteso, il bene é giudicato… Perché ancora oggi come allora il mal pensiero é nella testa di chi mal pensa… Ma non si riesce ad accettare tutto questo, e allora il male é fuori, anche quando é bene…


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone