don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 6 Luglio 2020

26

“Coraggio figliuola, la tua fede ti ha guarita”

Oggi due racconti di guarigione si intersecano tra di loro, il cammino di Gesù é pieno di incontri con persone che hanno bisogno, bisogno di ascolto, di vicinanza, di guarigione, di conforto…

E Gesù non si risparmia, anzi, ogni occasione é buona per evangelizzare, aiutare, guarire!

Ciò che stupisce é che per guarire lui sembra non fare nulla, oggi alla donna che aveva emorragie da anni dice: la tua fede ti ha guarita… Lei che voleva toccare il suo mantello, che non pretendeva ascolto, prossimità, attenzioni particolari…

Le bastava quel tocco, e questa fede semplice, genuina, l’ha salvata! La fede di chi si affida totalmente, di chi sa che basta un tocco, un bacio, una carezza fatta col cuore e tutto può cambiare! Questa fede risana, guarisce, fa risorgere!!!


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone


Articolo precedenteMonastero di Bose – Commento al Vangelo del giorno – 6 Luglio 2020
Articolo successivoFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 6 Luglio 2020