don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 29 Aprile 2020

215

“Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò”

Forse é la cosa che ci riesce meglio, andare da Gesù quando le cose non vanno, quando ci sentiamo stanchi, oppressi, affaticati…

Forse ci può prendere la tentazione di sentirci degli ipocriti, dicendoci che non possiamo rivolgerci a lui solo perché stiamo male… Dovremmo farlo sempre! È vero, ma al Signore anche questo basta, per di incontrarci veramente, pur di farci sentire il suo amore, la sua forza, la sua pazienza…. Lo dice lui, quando state così venite a me, io vi darò ristoro, vi farò riprendere per il viaggio, vi risolleveró dalle vostre oppressioni…

Se ritroviamo lo spirito della semplicità come ci consigliava il Papa questa mattina ci riusciremo di certo… Se pensiamo di farcela da soli, di risolvere tutto da soli… Resteremo affaticati e oppressi.



A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone