don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 24 Giugno 2020

155

 “Non c’é nessuno nella tua famiglia che si chiami così”

La nascita di Giovanni Battista apre tutti alla novità di Dio… Una novità per Elisabetta che avanti negli anni si apre al dono della maternità, una novità per Zaccaria che incredulo rimane senza voce e sordo perché non aveva creduto alle parole udite…

Una novità per la gente che vedono questo nome nuovo, che non apparteneva alla loro famiglia… Ma questo bambino é un dono di Dio, e per chi si apre alla novità di Dio tutto cambia, Elisabetta diventa mamma, Zaccaria riprende a parlare, un popolo si convertirà per la venuta del Signore!

Apriamoci quindi alla novità di Dio, che opera cose che non ci aspettiamo, apre strade nuove, ci fa camminare per vie che non conosciamo, ci aspetta per mostrarci cose che nemmeno siamo capaci di immaginare…


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone