don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 18 Marzo 2020 – Mt 5, 17-19

7

“Non sono venuto ad abolire, ma per dare compimento”

Per compiere la legge dell’amore non sono serviti miracoli o parole soltanto, ma il dono totale della sua vita…

Perché amare é morire, amare é donarsi fino alla fine, amare é non trattenere nulla per sé… Grazie Gesù perché su quella croce ci mostri il vero volto di Dio… Che non si lamenta di essere stato abbandonato, tradito, umiliato, ma che continua ad amare, a perdonare…

Tu che così ci fai vedere come si vive la legge fino all’ultimo iota, tu che ci ami e che moriresti per noi, anzi, lo hai già fatto una volta per tutte…

E oggi medito quella parola di Santa Teresa che diceva: “se tu fossi l’unico peccatore sulla terra Gesù sarebbe morto per te”…

E il mio cuore si riempie d’amore per te!


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone