don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 10 Marzo 2020 – Mt 23, 1-12

2

“uno solo é il vostro maestro e voi siete tutti fratelli”

Non é una cattedra a renderci maestri, non é un posto nella società, non é nemmeno l’esperienza… Tutte queste cose ci sono nel mondo si, le conosciamo bene…

Ma davanti a Dio siamo tutti discepoli… L’ecclesialità di comunione tanto auspicata dal concilio ci ricorda questo! Che davanti all’unico maestro noi siamo tutti fratelli…

La quaresima é il buon momento per rimetterci ai piedi del maestro perché ci parli, perché ci indichi la strada, perché possiamo camminare sulle sue vie, perché prima di tutto possiamo risentirci fratelli tra di noi, senza piedistalli o senso di inferiorità…

Non facile, ma non impossibile!


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone