don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 10 Giugno 2020

195

“Sarà considerato minimo nel regno dei cieli”

Si può minimizzare la legge? Sembra un’assurdità e invece é la pura verità! Per molti cristiani oggi i 10 comandamenti non sono più 10, si riducono a 2 o 3, non uccido nessuno e non faccio del male a nessuno… Come se il resto non contasse… Non conta il fatto che la domenica non vanno più a messa… Specialmente l’estate! Non conta il fatto che dicono bugie a ritta di collo… Ma sono tutte a fin di bene! Non conta il fatto che spettegolano solo dietro alle spalle… Mi raccomando, resti un segreto eh! Non contano gli altri comandamenti… O forse l’importante é che non se ne accorgano?

Minimizzare la legge vuol dire proprio questo, vuol dire non comprendere che dietro quella legge che Dio ci dà abbiamo in realtà il vero modo di amare, secondo il cuore di Dio, che ci indica la strada più sicura. Ma noi forse ci crediamo più bravi di Dio, e le leggi le insegniamo agli altri pure… Ecco, se facciamo così saremo considerati minimi nel Regno dei cieli! Che sentenza! Ma vera… Li non potremo pensarci più grandi, più bravi, più furbi, più saccenti di Dio, ma minimi…

Aiutaci signore a sapere vedere il tuo amore dietro la legge! Per imparare ad amare.


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone