don Francesco Paglia – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2020

236

“Avranno rispetto per mio figlio”

La parabola che oggi ascoltiamo parla proprio di te Gesù, e ci resta difficile coniugarla con la nostra vita, perché noi siamo un pò come Pietro… “Io non ti tradire mai!” una frase bella, con uno slancio amorevole forte…

Eppure anche io sono quel vignaiolo, anche io mi sento padrone del tempo e della storia, padrone del mio lavoro, della mia famiglia, dell’immagine che mi costruisco ogni giorno… E quando ti senti troppo padrone non vuoi che nessuno metta becco sul tuo operato… Nemmeno fosse il figlio del vero padrone della tua vita, che te l’ha donata e affidata…

Altro che Pietro… E io come faccio entrare Gesù nelle mie proprietà?


A cura di don Francesco Paglia

Coordinatore del Centro diocesano vocazioni della Diocesi di Frosinone