don Federico Pucci – Commento al Vangelo del 2 Novembre 2021

63

COMMEMORAZIONE DI TUTTI I FEDELI DEFUNTI
Qui ci giochiamo l’eternità!

Commento di don Federico (Pucci), sacerdote della Diocesi di Mondovì

Link al video

Articolo precedenteGesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 2 Novembre 2021
Articolo successivodon Franco Mastrolonardo – Commento al Vangelo di oggi – 2 Novembre 2021