Don Fabrizio Moscato – Commento al Vangelo del 24 Aprile 2020

155

Gesù mette alla prova Filippo…
Come sfamare quella gente?
Dove comprare il pane per tutti?

Il Signore non mi mette alla prova per mettermi in difficoltà…
A partire dagli eventi della vita, non fuori dalla realtà, vuole far nascere in me la domanda: “Come fare?”

Mi spinge, come fa con Filippo, a operare una valutazione, di ciò che servirebbe e di ciò che ho in tasca… E mi fa giungere ad un’analisi perfetta e realista: spesso, il problema è troppo grande, e le mie risorse troppo esigue…

La soluzione viene dal poco… I cinque pani e due pesci di un ragazzo…
Continuare a fare calcoli e studi di fattibilità, o fidarsi del Signore, mettendogli nelle mani quel “poco” che mi trovo?
È la difficile scelta… Quella decisione da prendere nella prova… Quella fiducia da accordargli senza riserve…

Nessuna strategia di difesa quando in mano ho “poco”…
Soltanto una “scommessa” paradossale sul Dio che moltiplica perchè spezza…
Fino a fare avanzare pezzi…
Che non devono andare perduti…
Perchè mi ricordi ogni giorno, in ogni momento di prova, che il segno fiorisce solo se mi consegno…

Fonte: Telegram | Pagina Facebook

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno