Don Fabrizio Moscato – Commento al Vangelo del 23 Ottobre 2020

90

Con i progressi di oggi sappiamo fare previsioni meteorologiche sempre più precise ed utili… La realtà ha le sue leggi… le nuvole annunciano la pioggia… lo scirocco porta caldo…

Spesso, invece, non sappiamo giudicare il tempo che viviamo… come se ci mancasse sempre la chiave di lettura, o l’esperienza alla luce della quale muoverci…

Però, sembra che Gesù, mentre ci rimprovera di ciò che non riusciamo a fare, ci richiama alla possibilità di farlo… Sembra che abbia fiducia nel fatto che possiamo giudicare, possiamo valutare… Solo che lo vogliamo, possiamo farlo…

Il tempo di cui parla Gesù non è uno scorrere di eventi senza collegamento, una somma di attimi senza finalità… Il tempo di cui parla Gesù è kairòs, un’occasione perchè si renda manifesto l’Amore… E questa occasione è per me… per te…!

Sì! Gesù ha fiducia nella tua capacità di leggere i segni, di ascoltare le voci giuste, di cogliere le opportunità e di decidere finalmente ciò che è bene per te… Se apri bene gli occhi… Se drizzi le orecchie… Se liberi un po’ di più il cuore…
Allora potrai leggere, valutare, scegliere l’Amore…

Un Amore che ti aspetta nel tempo che stai vivendo… qui ed ora!
Come fai a non riconoscerlo ancora?

Con l’Amore questo tempo si legge…
Senza l’Amore questo tempo si perde…

Fonte: Telegram | Pagina Facebook

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno