don Fabio Zaffuto – Commento al Vangelo del 1 Marzo 2020

82

Un minuto insieme con don Fabio Zaffuto

Può soffrire un cristallo di Boemia?

Link al video

Articolo precedenteCommento al Vangelo di domenica 1 Marzo 2020 – don Erio Castellucci
Articolo successivoCommento al Vangelo di domenica 1 Marzo 2020 – Mons. Antonio Interguglielmi