don Cristiano Mauri – Commento al Vangelo del 21 Maggio 2019

32

Preparare La Vita

Commento al Vangelo del giorno

Link al video

Trascrizione parziale del video (qui tutta)

Questi cinque versetti concludono la prima parte dei discorsi di addio di Gesù nell’ultima cena.

L’obiettivo delle sue parole è ricollocare la tristezza e il dispiacere dei suoi dentro uno nuovo “spazio di comprensione” degli eventi che verranno.

Questo “spazio” è il dono della pace promessa da Gesù, una cornice di significati e di prospettive di vita capaci di trasformare la tristezza in gioia, la paura in serenità, il dubbio in fiducia..

Nella tradizione giudaica e anticotestamentaria, la pace designa la pienezza di vita voluta e stabilita da Dio nel tempo del compimento definitivo. Essa viene ora attribuita a Cristo, si tratta infatti della «sua» pace.

Non è come quella del mondo, sottoposta a convenzioni, accordi, giochi di potere e sempre comunque precaria. La pace di Cristo ha in Dio il suo fondamento e non può essere in alcun modo minacciata né tanto meno sconfitta.

La partenza di Gesù, dunque, non comporterà una perdita per i discepoli, ma li metterà nelle condizioni di ricevere il dono della pace perfetta, della vita piena garantita da Dio.

[…]

Leggi tutta la trascrizione del video sul sito di don Cristiano.

[box type=”info” align=”” class=”” width=””]Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.[/box]

[box type=”shadow” align=”” class=”” width=””]

Vi do la mia pace.

Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 14, 27-31a

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli:
«Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi.
Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: “Vado e tornerò da voi”. Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l’ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate.
Non parlerò più a lungo con voi, perché viene il prìncipe del mondo; contro di me non può nulla, ma bisogna che il mondo sappia che io amo il Padre, e come il Padre mi ha comandato, così io agisco».

C: Parola del Signore.
A: Lode a Te o Cristo.

[/box]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.