don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del giorno, 12 Agosto 2019

46

Dal Vangelo di oggi:

… si avvicinarono a Pietro e gli dissero: «Il vostro maestro non paga la tassa?». Rispose: «Sì». (Mt 17,24)

Non si trattava solo di compiere un dovere civile. La tassa andava pagata a chi comanda; ai romani, al nemico. Ma Tu non hai nemici. Non T’interessa stabilire chi deve comandare. Ci ricordi solo che di ciò che abbiamo rispondiamo al Padre.

Qui puoi continuare a leggere altri commenti al Vangelo del giorno.

lo uccideranno, ma risorgerà. i figli sono liberi dal tributo.

Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 17, 22-27

In quel giorno, mentre si trovavano insieme in Galilea, Gesù disse loro: «Il Figlio dell’uomo sta per essere consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno, ma il terzo giorno risorgerà». Ed essi furono molto rattristati.

Quando furono giunti a Cafàrnao, quelli che riscuotevano la tassa per il tempio si avvicinarono a Pietro e gli dissero: «Il vostro maestro non paga la tassa?». Rispose: «Sì».

Mentre entrava in casa, Gesù lo prevenne dicendo: «Che cosa ti pare, Simone? I re della terra da chi riscuotono le tasse e i tributi? Dai propri figli o dagli estranei?». Rispose: «Dagli estranei».

E Gesù replicò: «Quindi i figli sono liberi. Ma, per evitare di scandalizzarli, va’ al mare, getta l’amo e prendi il primo pesce che viene su, aprigli la bocca e vi troverai una moneta d’argento. Prendila e consegnala loro per me e per te».

Parola del Signore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.