don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 9 Marzo 2021

33

Dal Vangelo di oggi:
Allora Pietro gli si avvicinò e gli disse: «Signore, se il mio fratello commette colpe contro di me, quante volte dovrò perdonargli? Fino a sette volte?». (Mt 18,21)

Non è poco, sette volte. È più di quanto siamo normalmente disposti a fare. Soprattutto se sono peccati “contro di noi”. Che ci toccano nella parte fragile, preziosa. Ma se l’altro è “il fratello”, se lo è, ma veramente veramente, non si conta più. Perché il fratello che pecca siamo noi, quello che perdona sei Tu, Padre.

Articolo precedentedon Antonello Iapicca – Commento al Vangelo del 9 Marzo 2021
Articolo successivodon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 9 Marzo 2021