don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 5 Maggio 2021

165

Dal Vangelo di oggi:
“Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto…”. (Gv 15,5)

Il nostro frutto, quello che rimarrà di noi non viene dalle mille cose che creatività ed energia ci concedono di fare. Ma dall’essere uniti a Te, così che in noi ci sia vita. E il nostro frutto sia veramente “nostro”, condiviso tra di noi e con Te.

Articolo precedenteCommento a Esodo 25-28
Articolo successivoLuis Miguel Bravo Álvarez – Commento al Vangelo del 5 Maggio 2021