don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 4 Aprile 2021

89

Dal Vangelo di oggi:
“Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro”. (Gv 20,4)

Al sepolcro si va di corsa, ma non per arrivare primi. Si va come ad un appuntamento con la persona amata, senza risparmiarsi. Come per iniziare un cammino. Non per avere tutte le risposte, ma per sentirTi pronunciare il nostro nome con amore.

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 4 Aprile 2021 – don Giovanni Berti (don Gioba)
Articolo successivodon Pasquale Giordano – Commento al Vangelo del 4 Aprile 2021