don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 30 Novembre 2020

70
Dal Vangelo di oggi:
“Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo, figlio di Zebedèo, e Giovanni suo fratello, che nella barca, insieme a Zebedèo loro padre, riparavano le loro reti, e li chiamò”. (Mt 4,21)
 
Non era stata una giornata buona. Le reti erano rotte e non avevano preso granché. Si chiedevano perché ripetere all’infinito quei gesti tramandati dai padri. Sapere già come andrà a finire: fatica, reti, sudore, povertà. Poi passi Tu, ci chiami. Tutto cambia.