don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 30 Luglio 2020

21

Dal Vangelo di oggi:
“Ancora, il regno dei cieli è simile a una rete gettata nel mare, che raccoglie ogni genere di pesci”. (Mt 13,47)

Non è una rete-trappola. È più una rete-net. Sono fili e nodi, una comunità di relazioni che esiste per salvare. Un filtro per liberarci da ció che è tossico.
Proprio un bel regalo. Dobbiamo spacchettarlo e iniziare a montarlo.


Articolo precedentedon Fabio Rosini – Commento al Vangelo di domenica 2 Agosto 2020
Articolo successivoSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 30 Luglio 2020