don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 30 Gennaio 2020

275

Dal Vangelo di oggi:
“Non vi è infatti nulla di segreto che non debba essere manifestato 
e nulla di nascosto che non debba essere messo in luce”. (Mc 4,22)

Tu vuoi che la verità sia “dono”, non potere. 
Che la conoscenza sia “servizio”, non un mezzo per distinguersi dagli altri. 
Tu ci hai dato, ci hai detto tutto ciò che ci serve per essere salvi. 
Aiutaci a condividerlo.


La lampada viene per essere messa sul candelabro. Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 4, 21-25 In quel tempo, Gesù diceva [alla folla]: “Viene forse la lampada per essere messa sotto il moggio o sotto il letto? O non invece per essere messa sul candelabro? Non vi è infatti nulla di segreto che non debba essere manifestato e nulla di nascosto che non debba essere messo in luce. Se uno ha orecchi per ascoltare, ascolti!”. Diceva loro: “Fate attenzione a quello che ascoltate. Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi; anzi, vi sarà dato di più. Perchè a chi ha, sarà dato; ma a chi non ha, sarà tolto anche quello che ha”. Parola del Signore.