don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 3 Dicembre 2020

124

Dal Vangelo di oggi:
“Cadde la pioggia, strariparono i fiumi, soffiarono i venti e si abbatterono su quella casa, ma essa non cadde, perché era fondata sulla roccia”. (Mt 7,25)

Scusa Gesù… potevi darci una bella casa indistruttibile! Oppure tempo stabile soleggiato perenne. Ti passiamo anche qualche pioggerellina gentile. Invece no, Tu no. Ci dai la roccia su cui costruire. Ci chiedi quello che anche i bambini piccoli sanno fare: fidarsi, ascoltare e dare retta.


Articolo precedenteSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 3 Dicembre 2020
Articolo successivoIl Video del Papa – Intenzione di preghiera del mese di Dicembre 2020 – Testo e Video