don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 29 Ottobre 2020

83

Dal Vangelo di oggi:
“Gerusalemme, Gerusalemme, tu che uccidi i profeti e lapidi quelli che sono stati mandati a te…”. (Lc 13,34)

C’è una Gerusalemme in noi. Là dove siamo sordi alla voce degli altri, alla Tua. Dove la fede è solo perseguire le nostre idee, le nostre convinzioni. Cammina libero in noi e chiamaci Signore come fa una chioccia. Raccogli e custodisci noi, pulcini recalcitranti.