don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 28 Aprile 2020

134
Dal Vangelo di oggi:
Gesù rispose loro: «Io sono il pane della vita; chi viene a me non avrà fame e chi crede in me non avrà sete, mai!». (Gv 6,35)

Quell’inquietudine che ci rende umani, quella fame di verità, quella sete di giustizia e di amore Tu non le cancelli. Le moltiplichi. 
Ma moltiplichi anche i banchetti in cui possiamo saziarle. Con Te ogni istante, ogni persona che incontriamo diventano risposta alle nostre domande.