don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 27 Settembre 2020

11

Dal Vangelo di oggi:
“Voi, al contrario, avete visto queste cose, ma poi non vi siete nemmeno pentiti così da credergli”. (Mt 21,32)

Per pentirsi bisogna ammettere di avere sbagliato. Se ci sono solo la perfezione e il successo avremo paura del nostro limite. Ce ne vanteremo come di una vittoria. O soffriremo pensando di essere uno scarto.
Quanto è più sano riconoscerci peccatori amati e perdonati, e pentirci per crederTi?


Link al video

Articolo precedenteVideomessaggio del Santo Padre in occasione della 75.ma Sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (testo in italiano)
Articolo successivoFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 27 Settembre 2020