don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 27 Giugno 2020

173

Dal Vangelo di oggi:
Gli venne incontro un centurione che lo scongiurava e diceva: «Signore, il mio servo è in casa, a letto, paralizzato e soffre terribilmente». Gli disse: «Verrò e lo guarirò». (Mt 8,5-7)

Anche Tu a volte sembri rassegnato. A “dover fare” del bene a degli ingrati approfittatori. Poi spuntano gemme luminose che quasi ci risvegliano. Come questo soldato. Che vuole bene a un servo. E già qui… In più si affida a Te in un modo meraviglioso.