don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 26 Ottobre 2020

84

Dal Vangelo di oggi:
Gesù la vide, la chiamò a sé e le disse: «Donna, sei liberata dalla tua malattia». Impose le mani su di lei e subito quella si raddrizzò e glorificava Dio. (Lc 13,12-13)

Fa impressione questa donna curva su se stessa, intrappolata al punto da non poter guardare il cielo, l’orizzonte, il volto delle altre persone. 
Chiamati a Te, abbiamo ricevuto il dono della Tua Parola, la carezza delle Tue mani, e siamo stati guariti.