don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 23 Luglio 2020

17

Dal Vangelo di oggi:
“Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore”. (Gv 10,11)

Che strano pastore che sei. O che strane pecore siamo noi visto che alla fine sembra che la nostra vita valga più della Tua.
Buon pastore, pastore bello delle pecore, custodisci il Tuo gregge. E in particolare quelli che hai chiamato a condividere questa vocazione.


Articolo precedentep. Fernando Armellini – Commento al Vangelo del 26 Luglio 2020
Articolo successivoSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 23 Luglio 2020