don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 22 Ottobre 2020

126

Dal Vangelo di oggi:
“Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso!”. (Lc 12,49)

Il fuoco ci costringe a muovere con le gambe e con il cuore. Ci rallegra, ci attrae se è un faló, una grigliata tra amici. Ci spaventa, ci fa scappare quando infuria. Non ci permette comunque di stare comodi nel nostro solitario egoismo.