don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 18 Febbraio 2020

232
Dal Vangelo di oggi:
«Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!». 
Ma quelli discutevano fra loro perché non avevano pane. (Mc 8,15-16)
 
Cos’è il “lievito dei farisei, di Erode»? 
o sapremmo se Te l’avessero chiesto. Invece erano occupati a discutere sulla merenda. 
Quante volte come loro ci perdiamo in niente e perdiamo di vista il necessario: a noi servi Tu.

Guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 8, 14-21 In quel tempo, i discepoli avevano dimenticato di prendere dei pani e non avevano con sé sulla barca che un solo pane. Allora Gesù li ammoniva dicendo: «Fate attenzione, guardatevi dal lievito dei farisei e dal lievito di Erode!». Ma quelli discutevano fra loro perché non avevano pane. Si accorse di questo e disse loro: «Perché discutete che non avete pane? Non capite ancora e non comprendete? Avete il cuore indurito? Avete occhi e non vedete, avete orecchi e non udite? E non vi ricordate, quando ho spezzato i cinque pani per i cinquemila, quante ceste colme di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Dodici». «E quando ho spezzato i sette pani per i quattromila, quante sporte piene di pezzi avete portato via?». Gli dissero: «Sette». E disse loro: «Non comprendete ancora?». Parola del Signore