don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 17 Luglio 2020

32

Dal Vangelo di oggi:
“Se aveste compreso che cosa significhi: “Misericordia io voglio e non sacrifici”, non avreste condannato persone senza colpa”. (Mt 12,7)

È soprattutto la legge con cui misuriamo i fratelli, quella che contesti. La distanza tra ció che ci aspettiamo da loro e quello che realmente possono dare. La delusione che c’indurisce. Il senso di superiorità se invece noi quella cosa l’abbiamo fatta. Aiutaci a vedere sempre la misericordia con cui ci giudichi.


Articolo precedenteSr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 17 Luglio 2020
Articolo successivoGesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 17 Luglio 2020