don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 11 Dicembre 2019

223

Dal Vangelo di oggi:
“Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita”. (Mc 11,29)

Sulla strada del presepe stamattina ci sono tante persone con grossi pesi sulle spalle. C’è scritto: “successo”, “lavoro”, “fama”, “potere”. Qualcuno invece ha… una croce! Una sola, per tutti. La portano insieme. Così è molto meglio. Il peso poi è quasi tutto sul più piccolo: su di Te.


Venite a me, voi tutti che siete affaticati.
Dal Vangelo secondo Matteo Mt 11, 28-30   In quel tempo, Gesù disse:   «Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per la vostra vita. Il mio giogo infatti è dolce e il mio peso leggero». Parola del Signore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.