don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 10 Giugno 2020

164

Dal Vangelo di oggi:
“Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto per abolire, ma per dare compimento”. (Mc 5,17)

Possiamo parlare dell’Antico Testamento come di qualcosa d’inutile, di superato. Come se abolendo le radici la pianta potesse vivere. Cancellando le fondamenta la casa reggersi. È compito nostro cercare Te in ogni parola. Senza Te ogni cosa è germoglio che non produce fiore, che non matura frutto.