don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2021

148

Dal Vangelo di oggi:
Gesù disse loro: «Quello che è di Cesare rendetelo a Cesare, e quello che è di Dio, a Dio». (Mc 12,17)

Fare funzionare bene questo mondo deve essere una priorità per tutti. Fare funzionare il mondo che c’è dentro di noi è rendere a Te quelli che è Tuo: noi stessi liberi nell’amore.

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2021
Articolo successivodon Umberto Guerriero – Commento al Vangelo del 1 Giugno 2021