don Claudio Bolognesi – Commento al Vangelo del 1 Aprile 2020 – Gv 8, 31-42

138
Dal Vangelo di oggi:
«Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». (Gv 8,31)
 
La libertà che ci interessa è quella che nasce dalla verità. E’ luminosa e dolorosa perché riguarda rima noi stessi. Poi gli altri. Porta a vedere il bene e a gioirne. A non chiudere gli occhi davanti al male, senza ingigantirlo. 
Vogliamo conoscerla come si conosce nella Bibbia: cibandocene, a sorsi, a morsi. Abbracciandola e lottandoci contro. E’ il dono che fai a chi rimane nella Tua parola, a chi desidera essere Tuo discepolo.