don Antonio Savone – Commento al Vangelo del 11 Luglio 2021

37

Fede a piedi…
Non appesantiti da bagagli inutili che impediscono di stare al passo finendo per diventare incapaci di riconoscere Dio
all’opera e assolutizzando l’accoglienza di una casa da cui invece bisogna imparare ad uscire.
Lontani da ogni potere se non quello di restituire voglia di vivere. Senza nulla per indicare che solo chi sa lasciarsi alle spalle
il vecchio modo di guardare la vita è in grado di muoversi.


AUTORE: don Antonio SavoneFONTE CANALE YOUTUBETELEGRAM

Articolo precedentedon Roberto Seregni – Commento al Vangelo del 11 Luglio 2021
Articolo successivoCommento al Vangelo del 11 Luglio 2021 – S.E. Mons. Mario Russotto