don Antonio Savone – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2021

133

C’è ricerca e ricerca

A chi chiede cosa sia necessario compiere, Gesù risponde: lasciarsi trasformare in colui di cui ci si nutre e non passare la vita a precipitarsi su ciò che sazia solo per un istante. Se non riesci a dare un nome a ciò che mangi (“Che cos’è?”, si chiedevano gli Ebrei nel deserto), se non riuscirai a leggere tutto come segno di Dio che provvede alla tua fame, potrai ingurgitare tutto il cibo di questo mondo ma non sarai mal sazio.


AUTORE: don Antonio SavoneFONTE CANALE YOUTUBETELEGRAM

Articolo precedentedon Marco Scandelli – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2021
Articolo successivoDave Hach – Commento al Vangelo del 1 Agosto 2021