Don Antonio Mancuso – Commento al Vangelo del 9 Maggio 2022

55

- Pubblicità -

Chiamati per nome… conosciuti profondamente… intimamente.
Chiamati per nome… conosciuti nella nostra storia, amati con i nostri pregi e difetti.
Dio non si scandalizza e non ha paura delle nostre storture… perché Lui sa cosa siamo capaci di fare insieme a Lui… sì, Lui sa che possiamo cambiare… che possiamo migliorare… che siamo capaci di fare cose grandi… cose belle… cose straordinarie!

Lui lo sa… siamo noi che spesso ce ne dimentichiamo o, addirittura, non lo sappiamo…
Siamo noi che preferiamo fare di testa nostra… che vogliamo gestire in maniera autonoma la nostra vita… che pensiamo di dovercela fare da soli…

Ecco, allora, che questo vangelo ci ricorda che la nostra vera natura, la nostra identità è quella di seguire il Signore… con la fiducia e la certezza che Lui per noi vuole il meglio.

Da soli si sbaglia… insieme ci si dà forza… con Dio si vince!

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno


AUTORE: Don Antonio Mancuso PAGINA FACEBOOK

Image by blenderfan from Pixabay

- Pubblicità -

Articolo precedentedon Nicola Salsa – Commento al Vangelo del 9 Maggio 2022
Articolo successivoGiovani di Parola – Commento al Vangelo del 9 Maggio 2022